Carlo Vian

Posted By admin on Mag 30, 2016 | 0 comments


Cintura nera 1° Dang

… Mai avrei pensato che un giorno potessi approcciarmi a questo mondo; la fortuna ha voluto che il mio primo lavoro serio fosse nello studio di un istruttore di Viet Vo Dao (Denis, all’ora 2° Dang). Quindi nel 2008, dopo quasi un anno che sentivo parlare di questa disciplina, spinto dalla voglia di praticare un’attività fisica, andai in palestra a Treviso e conobbi il Maestro Maurizio.

A fine allenamento ero già innamorato di quella disciplina, dell’ambiente e della pazienza che tutti avevano nell’insegnare quei piccoli movimenti allora impossibili e che oggi invece mi vengono naturali.

Con l’aiuto del mio Maestro e dei miei compagni, io e il Viet Vo Dao abbiamo trovato un equilibrio e finalmente dopo 6 anni ho raggiunto un grande obiettivo: la cintura nera e l’anno dopo nel 2016 il primo Dang.

La cosa più bella del Viet Vo Dao è che ogni persona la vive a modo suo, c’è chi predilige il combattimento,  chi punta più sulla difesa personale e altri ancora che preferiscono i quyen a mani nude, ma l’obiettivo è sempre lo stesso: migliorare noi stessi sia fisicamente che mentalmente; soprattutto allenare la nostra forza di volontà ed eliminare il “non ce la faccio”.

Carlo Vian

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: